vide grenier

21 ottobre 2013

Succede così, per cambiare bisogna far spazio. 

Ci si libera di ciò che era in attesa di un posto: se dopo anni non è stato trovato , forse non ce l'avrà mai;
si svendono le cose che sono di peso, quelle che non butti via  per rispetto; si regala invece ciò a cui tieni ma che pensi possa essere amato di più da qualcuno altro. 

Si chiamano vide grenier, garage sale, oppure semplicemente voglia di cambiamento. 
Lo farò prima o poi devo convincere Paolo 





44 commenti:

  1. Che meraviglia quel vasetto di ciclamini!!! *_* (che meraviglia la foto)
    Al tuo gargage sale verrei molto volentieri! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cristina sono solo foto che ho preso dalla mia pagina di fb ma ci sono molto affezionata!
      per ora non l'ho convinto :/

      Elimina
  2. Perché no cara Irene....ridare vita in mano nuove a qualcosa che non sentiamo più appartenerci....anche x me buttare e' fastidioso.....un abbraccio

    RispondiElimina
  3. il...... mio è pieno zeppo...........di tanti ricordi....e una cucciolata di gattini.....eh si la mia ha scelto bene dia ndare a partorire......li....dimmi tu!!!!baciotti di buonissima giornata......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nuuuu che meraviglia! Un abcio a tutta la famiglia allargata: chissà i tuoi bambini che felicità!

      Elimina
  4. Sulla filosofia che per far entrare il nuovo bisogna metter fuori il vecchio. Metafora che utilizzo anche in altre occasioni! Non amo accumulare, amo far distinzioni, da quando ti conosco ho scoperto che come me le le tue parole non sono mai al vento se hai deciso così sarà. ..Trovo entusiasmante un vide grenier firmato Valdirose. Paolo è sempre con te! Vide grenier sia♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. metafora dici bene, ho voglia di cambiamento da domani sarà tutto diverso

      Elimina
  5. Faccio chilometri per andarle a vedere in Francia....e quando sono là perdo la testa...faccio mercatini quasi tutte le domeniche...figurati se non vengo a vederla al VDR...altra grande idea....maturala e attuala...ire...un abbraccio!!!
    ire

    RispondiElimina
    Risposte
    1. maturo e attuo, ci provo peròse non ci riesco vieni a trovarmi ugualmente, eh?
      Baci
      Ire

      Elimina
  6. Difficilissimo per me staccarsi dalle cose vecchie, specialmente se di famiglia.
    Raramente butto, se posso regalo, ma spesso conservo. E' più forte di me.
    Credo che convincere Paolo non sarà complicato...è un angelo! :)
    Riuscirai benissimo anche in questa avventura, non ho dubbi!
    Sara C.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paolo è un angelo è vero e siccome non l'ho ancora convinto comincio ap ensare di non essere troppo convinta nemmeno io :)

      Elimina
  7. Difficult for me to throw, the vide-greniers are a good opportunity to sale and not to add a few kilos to the waste.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Ogni tanto viene anche a me la voglia di eliminare qualcosa ma poi ci ripenso e rimando.Mi resta difficile staccarmi dalle cose che erano magari dei nonni o che hanno dietro una storia, ma prima o poi dovrò prendere coraggio e decidermi a farlo. Trovo splendida la tua idea di fare un garage sale firmato Valdirose. Spero che tu posti qualche fotina per quelle che abitano + lontano e che adorano il Valdirose. Qui in cascina c'é proprio bisogno di un altro pezzo Valdirose <3.
    baci
    Mari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mari e certo che ti mando le foto tu saresti una di quelle a cui regalerei volentieri !

      Elimina
  9. Cara Irene,
    a volte serve.
    A volte è difficile.
    A volte lo riprendi in mano e torni a quando eri bambina.
    A volte con sforzo si dovrebbe fare questa speciale pulizia.
    Io faccio molto fatica in questo pulire,
    ma a volte bisogna.

    Fla

    RispondiElimina
  10. Quelle belle ambiance fleurie !

    RispondiElimina
  11. Convincilo presto che io son già sotto le finestre pronta a pigliar tutto!!!
    auhauahauahauah!!!
    mille baci
    Lisa

    RispondiElimina
  12. Io lo sto facendo adesso approfittando del trasloco!

    RispondiElimina
  13. Irene... domenica finalmente ti ho stretto la mano, che emozione, esisti davvero!!!
    In mattinata non riuscivo nemmeno a parlarti pensa te cosa fanno timidezza + emozione : ) però poi aspettando “il mio taxi” ho scambiato 4 belle chiacchere con te e la tua splendida famiglia siete davvero speciali!!! Grazie davvero della Vs. cortesia, l’immensa ospitalità, la disponibilità.. grazie di tutto davvero di tutto!!
    Un pranzo speciale … bellissima tavola e buonissima cucina!! Lunedì sera ho preparato la zuppa di zucca e zucchine ma il risultato non è stato quello sperato..la Vs. è troppppppooooo buona!!!! :D
    Sperando passino di qui… saluto anche TUTTE le ragazze del corso Shabby Chic (Intiriors) e in particolar modo: Sarah, Sara, Silvia, Monica, Rossella …
    la fotografa Federica + Marito + lo splendido Gianmarco… meraviglioso quando ha nuotato sul pavimento della tua veranda!!! :D
    Un bacione a te, Paolo, la splendida Bea al tuo speciale Babbo e la tua mamma anche se non ho avuto il piacere di incontrare… ma ci saranno sicuramente altre occasioni!!! magari al tuo garage sale... se convinci Paolo... io non riuscirei a staccarmi dalle mie cose, dai miei ricordi. :(

    Ma lunedì a che ora ti sei svegliata???

    Buon tutto!
    Ciao
    Maira

    RispondiElimina
  14. le vide grenier li faccio soprattutto per vestiti e e biancheria per la casa usati che dono a persone di altri paesi, c'è così tanto bisogno di tutto fuori da qui..poi da quando è entrata nella mia vita, una folletta bielorussa, c'è un motivo in più per farlo. un grande abbraccio

    RispondiElimina
  15. Sarebbe un onore poter apprezzare le cose che hanno fatto parte del tuo bel VDR, sicuramente sarebbero custodite come oggetti preziosi per il loro valore aggiunto.

    RispondiElimina
  16. Io che sogno e ambisco allo spazio, difficilmente mi riesce liberarmi di quel che ho, anzi.. quasi per niente!
    mi chiedo da sempre come si fa'? ditemelo come si fa'??
    I distacchi sono sempre cosi' tristi.. e mi sento fin troppo ingorda..
    Ma tu ce la puoi fare!! anzi spero tu lo faccia!!! ..
    io pronta li'!

    ..la tua veranda si sta vestendo di luce nuova.. la luce dell'autunno e' bellissima.

    bacio
    Laura

    RispondiElimina
  17. Ci sono ancora i ciclamini sulla tavola...il mio soggiorno a Valdirose, la settimana scorsa, ha stemperato la fatica quotidiana. Grazie ancora per la vostra gentilezza e disponibilità: Valdirose è un posto veramente speciale!
    Anch'io avrei tante cose di cui liberarmi, spesso non ci riesco... un po' per prigrizia, altre volte perchè mi affeziono...anche alle cose!
    Un abbraccio in attesa del prossimo...corso? mercatino? o semplicemente vacanza!
    Rita

    RispondiElimina
  18. Eddai Paolo!!! Daiiiiiiiiiii...Paoloooooooo!!!!!!!!!!!!!!!
    Lelia

    RispondiElimina
  19. Non ho ancora visto una cosa che non mi piaccia al Valdirose e a casa tua..quindi non so di cosa ti vuoi sbarazzare ma se lo farai avvertimi che prendo tutto io!!
    baci

    RispondiElimina
  20. Buongiorno Ire!
    Ah! quanti "garage sale" nella nostra vita.... a volte dolorosi per il senzo di lasciare, ma alla fine liberatori e meravigliosi per il senso di leggerezza.... fare spazio e semplificare è terapeutico.
    besos desde el sur del planeta
    Cata

    RispondiElimina
  21. Che belle parole, mi ci ritrovo tantissimo....
    Ho desiderato e desidero qualcosa, qualcosa d'importante, qualcosa che mi hanno detto bisogna preparagli lo spazio giusto affinché esso arrivi quando meno te lo aspetti...allora che faccio preparo il terreno, preparo il mio vivere ogni giorno per adattarlo a ciò che arriverà.... e se non arriverà.... ma nò ...sì che arriverà! Ho aperto le finestre a lui/lei, ho fatto spazio, ho ripulito e mi sono ripulita da tutto ed ora.....aspetto il cambiamento con tutto il mio cuore.
    Per chi o per cosa lo facciamo non importa ma quanto è bello sentirsi aperta al cambiamento!
    Sono stata un pò contorta ma .... io sono contorta ahahahahhaha
    ti abbraccio Irene
    con affetto
    Sara

    RispondiElimina
  22. Ho dovuto farlo lo scorso anno per vuotare la casa della mia mamma, grande fatica (fisica e non solo) Ho dovuto forzatamente eliminare delle cose ma ho cercato di destinare a chi poteva averne bisogno o poteva esserne felice sperando di non dispiacere la mia mamma ,
    ti abbraccio,
    Daniela

    RispondiElimina
  23. ...garage sale:le nostre cose vengono acquistate da altri perchè esprimono qualcosa e non per farci un favore.Non ho nulla, nemmeno una foto, ho solo una grande memoria e a volte vorrei non averla: porto tutto nel cuore. Buona giornata a voi. Laura

    RispondiElimina
  24. questo post sembra scritto per me in questo momento!!! bellissime le foto con la nuova macchina fotografica! baci da Cecilia da Roma... alias Polinnia ;)

    RispondiElimina
  25. all'inizio avevo letto vinaigrette, forse dovuto alla mia fissazione con il cibo,ehehehe...poi leggendo il post ho capito e ti dico anche che se convinci Paolo fammi un fischio, sarò li con un battito di ciglia!yeppa!!!!

    RispondiElimina
  26. stamani ho aperto l'armadio per prendere gli stivali e mi sono sentina un'accumulatrice seriale.... e ho pensato: devo fare posto.... siamo tutte uguali forse? come se le cose fossero pezzetti di anima e ricordi da custodire e conservare. ma bisogna cambiare, svecchiare, smuovere e... buttare!
    baci
    Sandra
    p.s. le tue fotografie sono stupende.

    RispondiElimina
  27. Da quanto non passavo di qua con un po' di calma...finalmente oggi l'ho fatto, mi son presa un po' di tempo, ho letto questo post e molti altri...mi sono commossa, ho provato vero piacere nel guardare le tue meravigliose foto e anche quelle di tua figlia. Ho provato un gran desiderio di essere lì, sento il bisogno di quella pace che trasmetti nei tuoi post. Chissà, prima o poi...

    RispondiElimina
  28. cambiamenti anche qui. ciao Irene, un abbraccio grande grande grande come te!!

    RispondiElimina
  29. Io ho proprio bisogno di venire qui, ogni tanto, con regolarità, per ricordarmi di quanta calma mi trasmettete... la tua passione per i colori delicati è sempre una carezza, il lilla di quei ciclamini è parente della mia confettura... :-)

    RispondiElimina
  30. Irene cara quante volte conservo cose pensando " magari poi mi serve" "è peccato buttarla" " magari poi la regalo" e milioni di volte quando le cerco non le trovo. Poi un giorno mi sveglio e inizio a catalogare svecchiare reciclare regalare e a fine giornata sono così leggera e carica!!!! Mi sento pulita! Resta il fatto che se Paolo si convince chiamami vengo a raccogliere qualcosa!

    RispondiElimina
  31. ire, scusa una domanda che non c'entra niente con il post: ma è già uscito il tuo libro? Se Si si puo' acquistare online? Grazie mille e Buona Giornata Giulia D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulia, ancora non è uscito. Si potrà sicuramente acquistare on line, farò in modo di informarvi ovunque fb ig blog e sito web ma ,se vuoi, il giorno in cui sarà disponibile ti invio una mail :) .
      Ti abbraccio
      Irene

      Elimina
    2. p.s. se sì mandami il tuo indirizzo a irene@valdirose.com

      Elimina
  32. >Dimmi Irene bella...quando posso venire a bivaccare fuori dal VDR ???

    RispondiElimina