ripartire

4 giugno 2016


La velocità dei social, la consegna del mio secondo libro, il lavoro e l'organizzazione del retreat mi hanno assorbita completamente.

Ho archiviato cartelle di foto da condividere e lasciato in bozze vari post da pubblicare: mi piace sapere che quelle immagini manterranno per sempre la piacevolezza di un diario privato. 

Riparto da qui, dal mese che ha visto nascere le persone migliori della mia vita: Giugno.

Queste immagini raccontano una giornata di preparativi per il retreat di Luglio






Ho portato Stephanie e Eduardo nel bosco sopra casa e insieme abbiamo scelto un itinerario per il giorno dedicato al "foraging" ovvero alla ricerca di piante e fiori per la nostra decorazione (e per le nostre insalate). Sono entusiasta di poter condividere la ricchezza che mi regala una passeggiata nel bosco. 
Il segreto per il famoso vivere lento è nascosto nella capacità di sapersi guardare intorno.

Se la temperatura non sale troppo vorrei organizzare un picnic all'ombra del mio albero preferito (di certo non mancheranno le foto per raccontar tutto anche qui)


Rientrati dal bosco abbiamo mangiato un piatto di pasta e poi selezionato anche alcuni props da utilizzare per i vari shooting che organizzeremo.



(probabilmente abbiamo materiale sufficiente anche per insegnare la gestualità tipica italiana)




















I miei props prediletti sono quelli provenienti dal mio ultimo viaggio (Annecy) altri dal mercato di Lucca e dal Brocante vicino casa dove porterò i partecipanti. 

Abbiamo modi completamente diversi di fotografare e di utilizzare lightroom : sono certa che la parte migliore di questa avventura sarà vedere con occhi diversi la stessa storia. Conoscere nuove persone è la mia unica ricchezza e per questo non finirò mai di esser grata al mio lavoro.



Benvenuto Giugno