Un nuovo angolo in cucina

28 novembre 2016



Non trascorro un anno senza apportare qualche modifica al Valdirose. Sono irrequieta? Non più della maggior parte delle donne, credo. Abbiamo sempre un buon motivo per cambiare e uno altrettanto valido per tenere quel ricordo sul comodino. 
Nel mio caso è stata necessità: all'apertura del b&b avevo un budget limitato, ho fatto quel che potevo e poi... atteso. Imparando che c'è un tempo per fare e un per perfezionare. 


Questa estate, nel pieno dell'alta stagione, ho cambiato parte della cucina: ho separato due ripiani dall'étagère della veranda ottenendo una madia e due mensole, ho buttato giù la parte in muratura e imbiancato. 

Con la nuova luce e la stanza vuota ho finalmente visto ciò di cui avevo bisogno : artigianato e caldi materiali naturali.

Volevo che le pietre arrivassero dalla mia amata regione toscana quindi acquistato qui il piano d'appoggio e il mio pilozzo in travertino scolpito da un unico blocco. Sarò infantile ma è una cosa di cui vado fiera. Vorrei anche io saper far qualcosa di manuale , qualcosa che valesse la pena tramandare. 


Ho finalmente trovato il ripiano anche per la base del tavolo che avevo acquistato dal rigattiere vicino casa ottenendo il mio tavolo preferito per la pasta fresca (e non solo , perchè, diciamocelo... quanto è bello lo sfondo del marmo per noi che amiamo fotografare?!)








tracce di me

20 novembre 2016

Un cartello rimasto sul bancone da restaurare. 
Le posate usate per scattare il libro
Una composizione con gli ultimi fiori del giardino
tracce di me 
che voglio ricominciare a fotografare
per il gusto di ricordarmi di scegliere bene quel che mi circonda 

come cenerentola

18 novembre 2016

In questi ultimi mesi è capitato di vivere esperienze decisamente fuori dal mio ordinario. Ho smesso di immaginare cosa mi può accadere, mi lascio sorprendere.


La sorpresa più recente è stata essere ospite alla prima delle 4 cene di "Grands Chefs experience" avvenuta lo scorso 15 novembre in una della location d'eccezione targate MGallery by Sofitel 



Come una moderna cenerentola ho lasciato i fornelli, indossato un abito lungo, le scarpe più (s)comode che avevo e son volata a godermi la cena dei due chef del JRE della serata. 
Il primo tutto toscano (Cristian Santandrea de La tenda Rossa) e il secondo francese (Sylvain Bedouin de Le pigeon blanc) 

Devo esser sincera , oltre ad alcuni piatti che mi hanno fatto chiudere gli occhi per viver da sola tanta bontà,  una delle più forti emozioni è stata vedere le cappelle medicee a due passi. Mi trovo spesso a sognare la vista di certi palazzi e poterne godere anche solo per una sera è stato "il mio lusso".



Firenze era soltanto la prima delle 4 cene stellate 
qualcuno potrà ancora sognare a Milano Palermo e Venezia. 

Creative Gathering

16 novembre 2016



Qualche volta ricordo i primi post. La semplicità con cui fluivano. La leggerezza. Ricordo i pomeriggi in giro con le amiche con la macchina fotografica al collo, il primo 50mm e la gioia  di fermare una immagine proprio come la sentivo. Quanta autenticità in quella semplice condivisione. Il blog insegnava la sincerità : non esistevano set o shooting , c'era soltanto la gran voglia di vivere esperienze (il più belle possibile) e la gioia di raccontarle. 

E come quando mangi la pomarola della mamma e ti tornano in mente tutte le pomarole della tua vita da bambina così quando vado da Giulia io risento quel vortice di emozioni dimenticate, il far le foto per fermare, il cucinare per mangiare, il raccontare per poi ascoltare. 

Di lei e del suo studio non vorrei perdere niente ma vorrei ricordar di più per questo la mia giornata al suo Creative Gathering non può proprio mancare in queste pagine che me l'hanno fatta incontrare.


 Grazie Giulia 
Grazie Regula
Grazie Sarka
un post dedicato "alla vecchia maniera"





















Novembre

2 novembre 2016



C'è qualcosa che mi piace nel profumo della terra e nel sentir col naso un temporale che sta per arrivare. Questa è la stagione che amo respirare a pieni polmoni. Benvenuto al mese in cui castagne funghi formaggi e vini sul tavolo fanno le mie cene. Benvenuto a Novembre.